Emilio Porcaro

Home / / / Emilio Porcaro

Emilio Porcaro, nato a Napoli, classe 1985,  architetto di professione e fotografo per passione, porta avanti l’amore per la fotografia dai primi anni universitari, cercando con il tempo di migliorare maggiormente la tecnica e divenendo un ramo della sua professione nella fotografia d’architettura.

Nel 2013, finiti gli studi universitari si trasferisce a Londra per alcuni mesi per migliorare le capacità professionali ed avere il rapporto con una realtà multietnica, rendendo maggiormente elastica la capacità di relazionarsi con gli altri; nel finire dello stesso anno torna in Italia trasferendosi a Firenze, dove lavora per un anno e mezzo nell’ambito dell’architettura, immergendosi, allo stesso tempo, in un contesto culturale molto florido sia dal punto di vista artistico che fotografico. Ritorna, nel finire del 2015 nella sua città natale instaurando una collaborazione professionale con il Dipartimento d’Architettura dell’Università “Federico II”.

Svolge la libera professione da ormai 3 anni, andando nel frattempo ad affiancarla con l’amore per la fotografia, interessandosi sempre di più a quelle che sono le tematiche sociali o legate all’ambito umano e delle sensazioni.

Autore della mostra fotografica “Ciò che vedo e ciò che mi resta”, sviluppata nel marzo 2013, che ha riscosso un discreto successo a livello nazionale, venendo esposta nelle città di Napoli, Roma, Firenze, Milano e Venezia.

Nel gennaio 2015 dall’idea di una mostra fotografica fatta a Firenze  nasce  “Io Penso Che”, che con il tempo diviene un foto-progetto sempre più strutturato in continuo aggiornamento.

emilio-1
Related Projects
sara-noviellomia-2